giovedì 16 agosto 2018
Pubblicato il 13 luglio 2012 in Notizie

SOS capannoni. Siglato accordo di partnership tra Stacec e il Laboratorio d’Ingegneria Cicchiello.

Capannoni e vulnerabilità sismica.

Siglato accordo di partnership tra Stacec e il Laboratorio d’Ingegneria Cicchiello.
 

Il terremoto emiliano ha mostrato l'elevata vulnerabilità degli edifici industriali, anche recenti, e le conseguenze in termini di perdite umane e patrimoniali.

Come può un imprenditore, obbligato dal D.Lgs 81 a tutelare la vita sua e dei suoi addetti, affrontare in modo corretto ed equilibrato un percorso che porti, con tappe intermedie, all'adeguamento o al miglioramento sismico di un edificio industriale? Affidandosi a partner affidabili e competenti, in grado di cogliere gli aspetti peculiari del problema ed affrontarli con efficacia.

Da questa esigenza è nata la partnership tra il Laboratorio d'Ingegneria Cicchiello di Bergamo (www.cicchiello.it) e Stacec.

Il Laboratorio Cicchiello, grazie anche ad una estesa attività sia accademica che divulgativa, rappresenta un punto di riferimento per l'adeguamento sismico con metodi anche non convenzionali, operante sia in Italia che all'estero (USA, Giappone, Svizzera, Haiti).

L'attività comincia con una corretta qualificazione del suolo, per valutare l'amplificazione locale dovuta al sisma. Per fare ciò si ricorre a tecniche di indagine basate sulla sismica passiva, a mezzo di un tromografo elettronico in dotazione al Laboratorio d'Ingegneria, che consente la stima diretta della frequenza propria del suolo.
Con un analogo approccio viene quindi determinata la frequenza propria dell'edificio esistente, qualificato anche con il ricorso alla estesa strumentazione diagnostica in dotazione (pacometro, ultrasuoni, accelerometro triassiale data-logger, sclerometro, kit per la carbonatazione).
Rilevate le caratteristiche del suolo e dell'edificio, si passa alla modellazione con i software Stacec che, con la sua esperienza ultratrentennale ed i suoi prodotti altamente innovativi, è in grado di garantire precisione ed affidabilità.

La prima fase prevede la realizzazione di connessioni che, pur non garantendo il risultato finale, consentono agli operatori di lavorare per tale obiettivo in sicurezza e serenità.
Nella fase 2 si prevedono le soluzioni che meglio si prestano, in un'ottica di PBD (Performance Based Design), al perseguimento del risultato.
Potendo contare su un unico interlocutore qualificato, ciò determina costi certi e ridotti, comunque deducibili al 50 % (ristrutturazione edilizia), che trasformano un pericolo potenziale in una sfida per il domani, potendo anche ottenere una riduzione dell'assicurazione obbligatoria a seguito del miglioramento.

Richiedi un preventivo:

Stacec:
S.S. 106 – Km 87,00
89034 Bovalino (RC)
Tel. 0964.67211
Fax 0964.61708
www.stacec.com
stacec@stacec.com

Laboratorio d’Ingegneria Cicchiello 
www.cicchiello.it
Tel.. 02.8716.8394 02.8903.8356 Fax. 02.7003.0703 - milano@cicchiello.it
20138 MILANO Via Cassinari 4/6 (MM Rogoredo)

Tel. 035.428.4489 035.0666.823 Fax. 035.0661.306 - bergamo@cicchiello.it
24125 BERGAMO Via Borgo Palazzo 169 (10 min Aeroporto Orio al Serio)


 

Calcolo del sismabonus online

_________________________________________