lunedì 10 dicembre 2018

FaTA-E - Introduzione

come ordinare       richiedi info o preventivo personalizzato        scarica demo e trial       scarica il listino

__________________________________

FaTA-E è lo strumento ideale per il calcolo strutturale FEM con un approccio semplice ed intuitivo, pienamente allineato alle nuove prescrizioni normative.

FaTA-E si distingue per la semplicità e la versatilità dell’input, la precisione e la velocità del solutore basato sulla tecnica delle matrici sparse, l’accuratezza delle verifiche, degli elaborati e della relazione di calcolo.

Il software effettua i diversi tipi di analisi utili allo studio delle varie problematiche strutturali: analisi sismica (statica e dinamica), analisi non lineare (Pushover), analisi iterativa per la vulnerabilità sismica (PGA), analisi iterativa per elementi a comportamento monolatero, analisi di buckling.

Il programma si articola in un elevato numero di impostazioni e personalizzazioni che lo rendono uno strumento completo e adatto ad ogni tipo di progettazione di strutture in c.a., acciaio, legno, miste con muratura e muratura armata.
 

FaTA-E è lo strumento ottimale per il professionista che desidera avere il pieno controllo del calcolo strutturale in ogni sua fase e può essere arricchito di ulteriori funzioni attraverso l'interazione con i moduli di StruSec (solai, balconi, pali, portanza terreno, ecc.), SW StructureIsolatori sismici, PREM, e i moduli di analisi di strutture esistenti PGA, Cos-Fond, Cos-CA.


Le potenzialità      Il calcolo     L'input     La modellazione 3D     L'output     Le strutture in acciaio     Isolatori sismici

Modulo PGA     Consolidamenti     Modulo PREM     SI-ERC     Pannelli X-LAM     Normativa rispettata     

Cronologia aggiornamenti     Scheda di configurazione


PERCHE' SCEGLIERE FaTA-E?

  • Applicazione rigorosa della normativa con possibilità di utilizzare anche le disposizioni degli Eurocodici (utili anche per la progettazione in ambito internazionale)
  • Il software è disponibile nelle seguenti lingue: Italiano, Inglese, Francese, Spagnolo, Portoghese.
  • Tutte le parti strutturali vengono analizzate nello stesso contesto di input con scambio automatico di informazioni tra i vari moduli e lettura integrata dei risultati in un unico ambiente. A tal proposito è presente anche lo studio dell’interazione col terreno di fondazione del quale vengono operate le verifiche secondo le varie teorie della geotecnica.
  • La configurazione, oltre che essere completa per la progettazione di nuove costruzioni in c.a., acciaio, e legno, è corredata da tutti i moduli necessari per l’analisi di vulnerabilità ed il consolidamento di edifici esistenti, in quanto la STACEC è all’avanguardia nello studio delle problematiche riguardanti il patrimonio edilizio esistente. In particolare il software possiede diverse tipologie di consolidamento, utilizzando anche materiali innovativi, come FRP e CAM.
  • Vengono affrontate numerose tipologie di dettagli costruttivi (progettazione, calcolo, verifica e disegni) dei collegamenti per elementi in acciaio e legno, il tutto automaticamente integrato nelle varie fasi di input, verifica e output.
  • Il sistema modulare del programma consente, oltre all’utilizzo nel contesto della stessa struttura, anche la possibilità di utilizzare i singoli modi in maniera indipendente dal programma principale.
  • Nell’ambito degli edifici in legno è presente la tipologia costruttiva con pannelli X-LAM, il cui utilizzo è in grande espansione.
  • Le relazioni di calcolo generate dal software sono giudicate tra le più chiare e complete presso gli uffici tecnici di controllo dei calcoli strutturali.