sabato 18 agosto 2018

FaTA-E - Consolidamenti per FaTA-E

Modulo CoSCA - Consolidamenti

Il mudolo CoSCA di FaTA-E consente di verificare, nell'ambito globale di modellazione dell'intera struttura, elementi in c.a. rinforzati con diversi sistemi di consolidamento:

  • FRP
  • Calastrelli e angolari in acciaio
  • Sistema CAM e DIS-CAM
  • Allargamento delle sezioni in c.a.

Le funzionalità del modulo sono subordinate alla presenza del modulo PGA, utile al calcolo della vulnerabilità sismica e all'adeguamento.

I rinforzi in fibra di carbonio vengono calcolati in base alle istruzioni CNR DT-200 (recentemente recepito anche nelle linee guida del Ministero dell'Infrastrutture). I rinforzi con calastrelli e angolari in acciaio rispettano a pieno le indicazioni contenute nella Circolare 617/2009. L'implementazione degli elementi rinforzati con il Metodo CAM e DIS-CAM è stata realizzata con la diretta collaborazione della Chimetec s.r.l., azienda specializzata nell'applicazione di tali rinforzi.

Sia i rinforzi FRP che il Sistema CAM e DIS-CAM possono essere applicati su pilastri, travi e nodi strutturali di strutture in c.a. Per i pilastri il contributo dato dal rinforzo riguarda:

  • Verifica a presso/tenso-flessione;
  • Verifica a taglio;
  • Verifica a capacità di deformazione;
  • Effetto del confinamento.

Per le travi il contributo dato dal rinforzo riguarda:

  • Verifica a presso/tenso-flessione;
  • Verifica a taglio;
  • Verifica a capacità di deformazione.

Per i nodi il contributo dato dal rinforzo riguarda la verifica di resistenza del nodo stesso, considerando anche il conrtibuto delle spinte dei tamponamenti.

I rinforzi in acciaio adottabili per le strutture in c.a. vengono definiti al punto C8A.7.2.1 della circolare 617/200. Il loro utilizzo è indicato esclusivamente sui pilastri. Per tali elementi il contributo dato dal rinforzo riguarda:

  • Verifica a taglio;
  • Effetto del confinamento.

I consolidamenti mediante l'utilizzo del c.a. consistono nell'incamiciatura dell'elemento esistente mediante l'inserimento di nuove armature longitudinali e staffe e completamento con getto di cls o malte strutturali. L'applicazione di questo tipo di intervento è possiibile su pilastri e travi secondo varie configurazioni.

Tutti i sistemi di rinforzo possono essere tenuti in conto anche nell'ambito dell'applicazione del metodo pushover (analisi opzionale di FaTA-E).

In output il software provvede ad integrare i risultati degli elementi rinforzati nella relazione di calcolo di FaTA-E. Per FRP e rinforzi in acciaio è possibile elaborare gli schemi esecutivi degli interventi ed esportarli in formato DXF/DWG.

 

 

I consolidamenti in fondazione: il modulo CoSFOND

vai alla pagina prodotto...

Il modulo CoS-Fond è una funzione opzionale di FaTA-E e di VEMNL che consente l'intervento di consolidamento nelle travi di fondazione. Per il suo funzionamento, Cos-Fond necessita della presenza dei moduli PGA (solo per FaTA-E) e del modulo 29 di StruSec (Portanza terreno di fondazione).

Le funzioni base del modulo consentono di:

  • consolidare il terreno mediante georesine;
  • aumentare la resistenza degli elementi strutturali di fondazione;
  • aumentare la portanza mediante l'allargamento della sezione;
  • fondare su strati migliori con l'utilizzo di pali in resina rinforzati.

Oltre a queste tipologie, grazie all'interazione con i moduli 16 (Pali di fondazione) e 49 (Micropali) di StruSec, è possibile utilizzare l'allargamento della sezione, accoppiato alla presenza di pali in c.a. e micropali con camicia in acciaio.

In output il software provvede ad integrare i risultati degli elementi rinforzati nella relazione di calcolo di FaTA-E. Il software genera la pianta delle carpenterie evidenziando gli elementi di fondazione consolidati e le tipologie delle sezioni consolidate, inoltre, elabora in fase di graficizzazione gli  esecutivi dei  consolidamenti in fondazione con i particolari delle travi di fondazione consolidate.

Il consolidamento dei solai: il modulo CoSSOLAI

Il modulo CoSSOLAI è una funzione opzionale di FaTA-E e di VEMNL che consente la verifica ed eventualmente l'intervento di consolidamento di solai in latero-cemento, in cap  ed in legno. 

vai alla pagina prodotto...