lunedì 23 aprile 2018
Pubblicato il 07 ottobre 2011 in Software

FaTA-E versione 27

Queste le novità della versione 27 di FaTA-E presentate all'ultimo SAIE:

  • Nuovo modulo PREM (opzionale) che consente l’esportazione dello “standard file” creato da ASSOPREM, in modo da gestire in piena autonomia tutte le fasi inerenti la modellazione e l’analisi della struttura con travi PREM, e consentire lo scambio di dati al fine di effettuare le verifiche da parte dei produttori associati;
  • Possibilità di consolidamento in fondazione attraverso il nuovo modulo CoSFOND (opzionale);
  • Aggiunte nuove tipologie di consolidamento in c.a. nel modulo dei consolidamenti CoSCA;
  • Aggiunto consolidamento con metodo CAM nel modulo nel modulo dei consolidamenti CoSCA;
  • Interfacciamento con UdF Legno di SW Structure per la gestione automatica di collegamenti per travature reticolari in legno;
  • Aggiunta nuova tipologia di solai in c.a.p. nel modulo Solai (con il modulo 12 di Strusec);
  • Aggiunta funzione di modellazione dei tamponamenti nell’analisi non lineare;
  • Implementato metodo di calcolo per strutture non regolari in pianta con metodo Pushover;
  • Aggiunto caso di carico modale nel metodo Pushover;
  • Implementata analisi di Buckling;
  • Implementata analisi per strutture a diagonale tesa attiva;
  • Aggiunta gestione delle pareti sismiche con nuova metodologia di verifica e nuovi esecutivi;
  • Implementazione travi di accoppiamento pareti con armatura ad X;
  • Possibilità di utilizzo di pilastri composti acciaio-cls (necessario il modulo (opzionale)

Vai alla scheda prodotto...

Calcolo del sismabonus online

_________________________________________