mercoledì 19 settembre 2018
Pubblicato il 12 marzo 2014 in Notizie

Il contributo dei tiranti nelle costruzioni in muratura interessate da azioni sismiche

 Leggi l'articolo...

Come oramai noto, l’Italia è un territorio ad altissimo rischio sismico. I vari eventi che si sono verificati hanno messo in evidenza quanto il patrimonio edilizio della nazione sia vulnerabile. I crolli o i danni registrati interessano spesso edifici antichi mai consolidati (spesso si procede a ristrutturare le costruzioni dal punto di vista energetico ed estetico e si tende a trascurare il lato strutturale), mentre edifici ugualmente antichi ma consolidati, si danneggiano in maniera meno grave e meno frequente. In altre parole, si intuisce (facendo un ragionamento prettamente statistico) che il sisma è più severo nei confronti degli edifici che non hanno alcun accorgimento tecnico pensato per ridurne la vulnerabilità sismica, mentre edifici che sono stati consolidati subiscono generalmente danni lievi, per cui se ne deduce che gli interventi sulle costruzioni sono molto efficaci...

continua a leggere...

 

 

Calcolo del sismabonus online

_________________________________________